CANNELLONI CON CARNE DI VITELLO BRASATA AL VINO E TARTUFO NERO INVERNALE

 

Continuiamo anche questa settimana a parlare di Cannelloni con un altro ripieno. Questa settimana ve li voglio proporre con carne di vitello brasata al vino e tartufo nero invernale.
Ormai come si fanno i cannelloni lo abbiamo visto, questa volta però non useremo la besciamella pronta ma la faremo noi.

Partiamo dagli ingredienti sempre per 4 persone:
1 TARTUFO NERO nero invernale
400 GRAMMI VITELLO MACINATO
q.b. PEPE
1 SPICCHI AGLIO
30 GRAMMI FARINA
80 GRANA PADANO GRATTUGIATO
q.b. OLIO DI OLIVA EXTRAVERGINE
q.b. SALE
1 BICCHIERI VINO rosso
1 CIPOLLA
1 Carota
1 SEDANO COSTE (GAMBO)
Un po’ di prezzemolo tritato

per la Besciamella
1/2 litro di latte
50 grammi di burro
50 grammi farina
50 grammi pomodoro passato

Partiamo dal ripieno dei cannelloni:

cannelloniTrita finemente il sedano, la cipolla e la carota e mettili a stufare in una padella ampia insieme a 4 cucchiai di olio. Aggiusta di sale e, quando il trito apparirà trasparente, unisci la carne tritata. Sbriciolala con un cucchiaio di legno e lasciala rosolare. Regola di sale e pepe e bagna con il vino Rosso. Mescola e fai evaporare l’alcol.

Aggiungi due bicchieri di acqua e fai cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti, se necessario aggiungi altra acqua.

Trascorso il tempo, il composto dovrà risultare asciutto e compatto. A questo punto aggiungi la passata di pomodoro, il tartufo grattugiato circa mezzo, 50 grammi di parmigiano grattugiato e amalgama bene il tutto, metti il prezzemolo e fai cuocere a fuoco alto per circa 10 minuti, dopo spostalo in una ciotola, lo fai raffreddare e dopo usalo per riempire i cannelloni. Dopo metti un po’ di impasto al centro della sfoglia e arrotola il tutto, inserisci i cannelloni in una teglia con la chiusura dalla parte di sotto, inserisci sopra la besciamella e il pomodoro e inforna nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa 23 minuti, dopo dividili nei piatti con una spruzzata di formaggio e un po’ di tartufo nero a fette e servi il tutto ben caldo.

Prepara la besciamella che servirà per la cottura dei cannelloni mettendo in un pentolino 50 g di burro, 50 g di farina e mezzo litro di latte. Aggiungi un pizzico di sale, una macinata di pepe e un po’ di noce moscata. Incorpora anche 3 cucchiai di grana grattugiato e una grattata di tartufo nero.

Abbinamento con i vini Italiani:

Qui abbineremo un vino aromatico, essendoci i funghi e il radicchio anche un bianco andrebbe bene. Il piatto è delicato, non molto robusto e poco persistente, un vino bianco con una gradazione alcolica un po’ più alta con una buona acidità in bocca e persistenza sarebbe il giusto abbinamento. Io consiglio un vino aromatico, un Werustraminer.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*